HOME - IL CLUB - LE REGATE - ALBO D'ORO - LE NEWS - FOTOGALLERY - CONTATTI - LINKS - ISCRIZIONI - SITEMAP



dove siamo

  LE NEWS  
 
CAMPINATO DEL TIGULLIO - 1░ giornata - 9 giugno 07 

 

RASSEGNAZIONE NEL TIGULLIO……. PAOLO O PIGNOLIN, C’E’ SEMPRE UN VIACAVA AL COMANDO

 

 

 

Proprio quando i topi pensavano finalmente di poter ballare in assenza del gatto, è arrivata la ferale notizia. Quest’anno nel Tigullio il dominio Vacava rischia di risultare completo. Dopo gli attesi ruggiti di Paolo Viacava al trofeo Città di santa Margherita Ligure e alla Bombola d’Oro, e la parentesi di Aldo Samele alla Coppa Alberti, il cognome che più incute rispetto e terrore tra i dinghisti liguri si è nuovamente installato ai vertici delle classifiche. Assenti i fratelli portofinesi Paolo e Giuseppe, questa volta è il leggendario Pignolin di Rapallo a piazzare un primo ed un terzo che al termine della prima giornata di regate gli permettono di guidare il campionato del Tigullio.
Nelle ultime uscite si era capito che il nuovo Nauticalodi di Pignolin (ripresosi alla grandissima dal tagliando sanitario dell’anno scorso) era velocissimo, ma guardando l’elenco dei partenti si aveva l’impressione che i favoriti fossero Penagini, Jannello, Rebaudi e Gazzolo. Invece basta il primo lato della prima regata (boe a 160°, vento di fragile costituzione…) perché tutti i partecipanti possano ammirare da lontano la poppa di ITA-2186 Nu i cuntu ciù, un numero ed un nome che sembrano destinati ad una stagione memorabile. Nella prima regata Pignolin si avvantaggia di una partenza strategicamente perfetta (libero verso la boa, mentre il grosso della flotta si ammassa e si ostacola a vicenda in giuria), va in testa e ci rimane senza problemi fino all’arrivo, sapientemente posto dopo due soli lati da una giuria accorta e attenta a cogliere l’attimo giusto. Alle sue spalle concludono Penagini, Gazzolo e Rebaudi.
Ma è la seconda regata ad incoronare lo stato di grazia di Pignolin. Per misteriosi motivi parte un minuto prima di tutti gi altri… inevitabile la sirena che lo costringe a ripartire. Questa volta il caos è in boa, e Pignolin con un pugno di audaci (tra i quali il più lesto è Rebaudi) riparte scegliendo di andare in giuria e poi a terra. Scelta perfetta, perché il terzetto Rebaudi-Pizzarello-Pignolin, presa questa decisione, girerà nell’ordine e senza particolari preoccupazioni la boa di bolina e poi l’arrivo, ancora una volta (e ancora più che giustamente) dopo riduzione di percorso.
Oserà qualcuno ribellarsi al regno dei Viacava? Se ne riparlerà al secondo round del campionato, previsto per il 14 luglio. In quella data fu presa la Bastiglia, vedremo se la storia si ripeterà.

Francesco Bertolini

 

 

<< Indietro


 


HOME - IL CLUB - LE REGATE - ALBO D'ORO - LE NEWS - FOTOGALLERY - CONTATTI - LINKS - ISCRIZIONI - SITEMAP

Doctorfinder

Casa del Mare - Calata Porto, 20 - 16038 Santa Margherita Ligure (Genova) - Tel./fax +39 0185 280485 - P. IVA 01418290993 -

copyright © 2007.› tutti i diritti riservati - engineering by Technosoft