HOME - IL CLUB - LE REGATE - ALBO D'ORO - LE NEWS - FOTOGALLERY - CONTATTI - LINKS - ISCRIZIONI - SITEMAP



dove siamo

  LE NEWS  
 
LUI & LEI - 15 luglio 07 

Lui e Lei: Quell’ultimo, lunghissimo bordo……

 

Sono le 11:30 di una radiosa mattina di luglio. Dodici coppie stanno mettendo in acqua altrettanti dinghy per una delle nuove “classiche” del tigullio. E’ la “Lui e Lei” per coppie miste, disputata in modo informale per molti anni al tramonto davanti a Portofino e da qualche stagione organizzata in modo impeccabile dal Circolo Velico di santa Margherita Ligure. Se guardate con attenzione, intorno al dinghy ITA-1947 trovate un capannello… al centro c’è il leggendario Renato Lombardi, ottimo regatante e nume tutelare della storia e della tecnica del dinghy ligure. Renato sposta il piede d’albero della barca del mitico Elio Dondero. “Provala così - tuona Renato (oggi in giuria) - e poi mi saprai dire!”

Passano novanta minuti, e la giuria spara il colpo di cannone. Il vento è leggero (2-3 m/s, tra i 180 e i 190°), le coppie sono ben determinate a darsi battaglia sul percorso a bastone, i coniugi Carmagnani azzecano una partenza mure a sinistra in boa da manuale, ma appare immediatamente chiara  la metamorfosi di Dimitri, il dinghy dei coniugi Dondero. In bolina sono un vero sparo, azzeccano il bordo a terra e passano primi in boa davanti a Sergio Simonetti con Anna. Simonetti tenta il colpo in poppa cercando aria sotto la Cervara, ma non ha fortuna. Viene data la riduzione di percorso, e i Dondero vincono tra gli applausi di tutti davanti a Simonetti e ai due “Franceschi” (Lodigiani e il sottoscritto).

Il vento resta poco ma abbastanza stabile, e la giuria (che ha disposto saggiamente il percorso lontano dai motoscafi) decide per una seconda prova. Questa volta tutti si buttano subito a terra, e ancora una volta i Dondero appaiono velocissimi. Ma Elio e Rita fanno un solo, piccolo errore: a pochi metri dalla boa di bolina sottostimano lo scarso si piantano sottovento a un gruppetto composto dai Carmagnani, da Simonetti e dai “Franceschi” che passano nell’ordine. La poppa successiva non cambia granchè, e la giuria fa sapere che ci sarà da disputare ancora tutta la seconda bolina. I Carmagnani fanno poca prua e molta velocità puntando a sfruttare il bordo a terra, Simonetti fa una prua micidiale verso Portofino, e costringe i “Franceschi” che erano posizionati sopravvento a virare verso il mare aperto. Quel piccolo stocco decide la classifica, perché rimanendo un po’ più alti i  “Franceschi” trovano più aria e alla fine di una estenuante bolina nel vento che si spegne vincono la prova e la classifica finale davanti a Sergio Simonetti e Anna. I Dondero chiuderanno al terzo posto davanti ai Carmagnani.

Tre considerazioni finali: a) Francesca Lodigiani è al terzo podio (due vittorie e un terzo posto). b) il dinghy si conferma una barca adatta per le coppie anche se il vento non è così impegnativo come in Olanda, dove si regata sempre in due. Il prodiere stabilizza i pesi e aiuta molto nella tattica e nelle manovre. Qualcuno aveva proposto una circuito di regate (o un campionato) per coppie miste, a me sembra un ottima idea. c) Appena tornato a terra, Elio Dondero si è precipitato a segnare con il pennarello tutte le nuove regolazioni di Dimitri, ed alcuni hanno chiesto il numero di telefono di Renato Lombardi….

 
(Francesco Bertolini)

 

 

<< Indietro


 


HOME - IL CLUB - LE REGATE - ALBO D'ORO - LE NEWS - FOTOGALLERY - CONTATTI - LINKS - ISCRIZIONI - SITEMAP

Doctorfinder

Casa del Mare - Calata Porto, 20 - 16038 Santa Margherita Ligure (Genova) - Tel./fax +39 0185 280485 - P. IVA 01418290993 -

copyright © 2007.› tutti i diritti riservati - engineering by Technosoft